BANDO DI SELEZIONE FLI-SPA 2020


Nelle righe seguenti potrai visualizzare il Bando con i suoi allegati mentre cliccando su questo link potrai accedere al Progetto FLI-SPA 2020 e al gruppo di lavoro.

br-bando4

 

 BANDO DI SELEZIONE indetto dall’ente promotore

ADi Associazione Docenti Italiani

Programma Settoriale Leonardo da Vinci – Mobilità VETPRO – Annualità 2013-2015

Progetto FLI-SPA 2020

“Flipped Learning  e  Spaced Learning per VET 2020”

 CONVENZIONE n° 2013-1-IT1-LEO03-03675

BANDO PER LA SELEZIONE DI N. 27 PARTECIPANTI

1) Obiettivi

Il progetto intende  formare  insegnanti  esperti nell’utilizzo di due strategie didattiche tra le più innovative per il  miglioramento dell’istruzione e formazione tecnica e professionale: 1) Flipped Learning e 2) Spaced Learning. Gli insegnanti coinvolti nel progetto svolgeranno a loro volta opera di formazione presso i colleghi, promuovendo e diffondendo queste tecniche  all’interno dei loro istituti e delle reti di scuole di cui  i loro istituti fanno parte  .

Con il progetto si vuole :

  • dare ai partecipanti l’opportunità di informazione/formazione che consenta l’attuazione di metodologie didattiche innovative in coerenza con i profili in uscita delineati nelle  linee guida dei Nuovi Tecnici e Professionali;
  • sostenere gli insegnanti nella  sperimentazione di  approcci didattici innovativi con l’obiettivo, tra gli latri, di collegare  apprendimenti formali e informali;
  • incentivare la costituzione di gruppi di lavoro anche internazionali in grado di portare avanti le sperimentazioni sul lungo periodo;
  • favorire lo scambio di buone pratiche, idee innovative e materiali tra scuole europee al fine di delineare offerte formative  basate su indicatori comuni;
  • promuovere la collaborazione sul lungo periodo tra scuole nazionali ed estere;
  • sostenere, promuovere e incentivare l’utilizzo delle tecnologie informatiche più innovative;
  • stimolare i docenti allo studio della lingua inglese;
  • diffondere metodologie in grado di sviluppare e valutare le capacità relazionali e collaborative dei ragazzi, la loro autonomia e spirito d’iniziativa.

2) Destinatari

I partecipanti , in un numero complessivo di 27, verranno scelti tra i docenti delle scuole  secondarie superiori  tecniche  e professionali che hanno aderito al progetto.

3) Criteri e modalità di selezione dei destinatari

La procedura di candidatura prevede la compilazione di un questionario e la presentazione di CV in formato europeo .

La selezione verrà effettuata dall’ente promotore assieme alle scuole partner.

Saranno ammessi a partecipare alla mobilità all’estero i soggetti che dall’analisi dei CV e dei questionari  siano ritenuti idonei  e siano collocati in posizione utile fino ad esaurimento dei posti disponibili. Qualora un soggetto dovesse rinunciare, sarà inserito il soggetto che lo segue in graduatoria.

I criteri per la determinazione della graduatoria sono:

• Capacità e motivazione a creare team di lavoro all’interno del proprio istituto e abilità di tutoraggio per quanto riguarda le tematiche del progetto. A questo riguardo verranno assegnati i punti qualora nei forum di ADi Risorse si siano comunicate le iniziative che i singoli docenti hanno svolto per coinvolgere o informare i colleghi delle proprie scuole. ( 5 punti)

• Disponibilità alla collaborazione durante tutte le fasi dell’iter progettuale attestabile tramite partecipazione attiva ai forum di ADi risorse  o tramite l’interessamento dimostrato mediante  scambio di mail durante tutta la fase progettuale o tramite la funzione di  supporto svolta dai singoli coordinatori del progetto delle singole scuole o reti di scuole che hanno mantenuto i contatti con l’ente promotore aiutandolo durante tutta la fase progettuale (10 punti)

• Esperienze di flipped learning o spaced learning già acquisite e certificabili tramite l’esistenza di materiali prodotti per tali lezioni inseriti nei forum di ADi risorse (video, presentazioni in power point costruite in modalita’ spaced learning , unità didattiche per competenze centrate su queste tecniche…)( 3 punti)

• Verrà data priorità ai docenti di materie tecniche, scientifiche o matematiche ( 2 punti)

• Conoscenza  certificata della lingua inglese ( 2 punti)

4) Articolazione delle attività

•Dal 1° ottobre 2013 : inizio della fase preparatoria tramite corsi di inglese on line, collaborazioni sul social network ADI, corsi preparatori sulla didattica fli-spa. Inizio della preparazione di materiali didattici per fli-spa e delle  sperimentazioni in aula

• entro novembre 2013: selezione dei partecipanti, pubblicazione in ogni scuola della lista  dei partecipanti

• aprile- maggio 2014 : fine della fase preparatoria, definizione dei singoli learning agreement dei partecipanti, partenza dei primi flussi per la Germania

5) Sedi e periodo di svolgimento della formazione all’estero

Il soggiorno  formativo all’estero della durata di una settimana si svolgerà nelle seguenti città

Germania, Villingen 12-17 maggio 2014

Germania, Lubecca 7-11 aprile 2014

Polonia, Gdynia ( Danzica) novembre2014

Turchia, Izmir marzo 2015

6) Modalità di presentazione della domanda

Gli interessati dovranno presentare entro il 30 ottobre 2013, a pena di esclusione:

a)     Il questionario scaricabile dal sito compilato in ogni sua parte ( Allegato n 2)

b)    CV in formato europeo

La documentazione deve essere inviata via mail al tutor ADi di riferimento per ciascuna scuola ( Allegato 1)

7) Certificazione

Al termine del progetto verrà rilasciato a ciascun partecipante un attestato di partecipazione che riferirà e comprenderà le attività realizzate nel periodo della mobilità e sarà rilasciato dall’ente promotore di concerto con i partner transnazionali di progetto.

Sarà rilasciato, altresì, l’Europass Mobility al fine di annotare le conoscenze e le abilità acquisite durante il periodo di tirocinio all’estero.

Durante il progetto verranno sperimentati alcuni elementi ECVET. Sono già stati sottoscritti Memorandum of Understanding con i partner esteri, inoltre i  docenti  (in consultazione con i loro formatori ADI e i referenti delle scuole estere ) saranno guidati  a individuare obiettivi di apprendimento da raggiungere durante la mobilità e a selezionare attività che li aiutino  a raggiungere gli obiettivi individuati . I docenti verranno anche invitati a descrivere, in collaborazione coi partner esteri, tramite quali indicatori potranno misurare il proprio apprendimento, al fine di renderli protagonisti dell’intero percorso formativo e valutativo.

ALLEGATI

Allegato 1: Elenco delle scuole partner e dei relativi tutor ADi con indirizzo e-mail

Allegato 2: Questionario